Nuoto — 23 luglio 2013

Tania Cagnotto entra nella storia del nuoto italiano. Con la medaglia conquistata oggi, la tuffatrice bolzanina diviene la prima azzurra ad essere andata a podio in cinque differenti edizioni mondiali (2005-07-09-11-13).

Dieci, solamente dieci centesimi separano la Cagnotto dalla He zi. 307.10 della cinese contro 307.00 dell’italiana. Un niente, a dimostrazione della strepitosa prova dell’azzurra che si è trovata davanti dalla seconda alla quarta tornata. Si è deciso tutto al quinto ed ultimo tuffo. Tania ottiene 61.20 eseguendo un salto mortale e mezzo rovesciato carpiato con coefficente 2.4 mentre le due cinesi effettuano entrambe un 1 ½ rovesciato con 1 ½ avvitamento con coefficiente 2.6. La He zi balza così al primo posto con 66.30 (307.10) e la WANG Han con 63.70 (297.75) si posiziona dietro all’azzurra.

Grande soddisfazione per tutto lo staff. Certo, questo podio non brucia come quello mancato di Londra (20 centesimi) ma considerando il distacco un po’ di rammarico c’è,  non tanto per la prestazione – di assoluto valore tecnico – quantomeno per le valutazioni dei giudici che oramai sono “costretti a guardare” la seppur più piccola sbavatura in quanto queste cinesi sono veramente al limite della perfezione. E lei è proprio lì a soli dieci centesimi… praticamente perfetta.

Di seguito i risultati delle atlete a podio.

 

Rank NAT Name Dive No. DD Dive Points Total Points Overall Rank
1 CHN HE Zi 403B 2.4 61.20 61.20 1
203B 2.3 57.50 118.70 2
303B 2.4 63.60 182.30 2
105B 2.6 58.50 240.80 2
5333D 2.6 66.30 307.10 1
2 ITA CAGNOTTO Tania 403B 2.4 57.60 57.60 2
105B 2.6 65.00 122.60 1
203B 2.3 62.10 184.70 1
5333D 2.6 61.10 245.80 1
303B 2.4 61.20 307.00 2
3 CHN WANG Han 403B 2.4 57.60 57.60 2
203B 2.3 51.75 109.35 7
303B 2.4 63.60 172.95 3
105B 2.6 61.10 234.05 3
5333D 2.6 63.70 297.75 3

 

 

 

 

 

 

 

 

Share

About Author

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *