Sidecar Sport motoristici — 04 agosto 2013

Assen. Ancora una volta il mondo dei motori è in lutto. Lo svizzero Sandor Pohl (45 anni) ha perso la vita durante la terza prova del mondiale sidecar che si disputava in Olanda. L’ incidente è avvenuto all’inizio del secondo giro, quando all’ingresso della prima curva, il mezzo (Suzuki-Sidecar-Racing Team Kiser) è finito in testacoda sbalzando Pohl sulla pista. Proprio in quel momento stavano sopraggiungendo altri piloti che lo hanno travolto. La gara è stata immediatamente interrotta con bandiera rossa. I mezzi di soccorso sono intervenuti tempestivamente ma i medici hanno dovuto dichiarare il decesso durante il trasferimento al centro medico.

Successivamente gli organizzatori hanno deciso di far riprendere la gara – sembra con il consenso della federazione internazionale – scelta che è sembrata quantomeno discutibile.

 

Share

About Author

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *