Formula1 — 17 ottobre 2016


I piloti hanno condiviso il terzo titolo costruttori consecutivo con tutta la scuderia e i meccanici

La Mercedes festeggia in fabbrica il terzo titolo costruttori consevutivo. Per ringraziare tutto il team coinvolto nel progetto, i vertici della scuderia hanno deciso di condividere con piloti, tecnici e meccanici il successo. “Anche l’ultimo dei ragazzi, con la più piccola parte nel nostro motore, è un vincitore”, ha detto il presidente non esecutivo Niki Lauda stappando una bottiglia di champagne davanti a tutto il personale riunito nello stabilimento di Brixworth in Gran Bretagna.

“So quante ore avete dovuto lavorare, soprattutto dopo la Malesia”, ha aggiunto l’ex pilota austriaco tre volte campione del Mondo. “Dobbiamo andare avanti con lo stesso ritmo e lavoro per essere sicuri che nessuna delle nostre vetture nelle ultime gare abbia problemi”, ha concluso Lauda. “Oggi è tutto di voi ragazzi. Sono così orgoglioso di tutti voi”, ha detto Hamilton che ha poi aggiunto: “Sto già guardando avanti, ci sono ancora quattro gare e ho un incredibile supporto”.

Appena rientrato dal Giappone con Hamilton sull’aereo di Lauda, il team principal Toto Wolff ha invece scherzato dicendo che il conducente era in buona forma. “È molto difficile tornare dopo una gara dura e in cui il tuo compagno di squadra ha fatto un sacco di punti. Ma lui è un tre volte campione del Mondo, è in grado di recuperare da questo momento difficile”, ha dichiarato a proposito di Hamilton. Poi una battuta sulla possibilità di qualche cambiamento nelle strategie di squadra nei prossimi Gp: “Non cambia niente. Non abbiamo mai dato ordini di scuderia e così vogliamo continuare sperando di non deluderli con problemi meccanici”.

TAGS:

Motori
Formula 1
F1
Mercedes
Titolo costruttori 2016

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l’azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

– Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

– Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

– Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

– Più in generale violino i diritti di terzi

– Promuovano attività illegali

– Promuovano prodotti o servizi commerciali

X

SportMediaset.it

Share

About Author

(0) Readers Comments

Comments are closed.